Come ricreare l’indice Spotlight su macOS

MacOS è uno dei sistemi operativi più solidi di cui puoi disporre, tuttavia, più solido non significa necessariamente esente da difetti.

Spotlight è lo strumento utilizzato per cercare funzioni e programmi su macOS e a volte capita che possa andare storto qualcosa e che non restituisca più i risultati attesi.

Spotlight basa i risultati delle sue ricerche su un database indicizzato che raccoglie tutte le funzioni e i programmi installati.

Eseguendo una ricerca, Spotlight navigherà all’interno di questo database e se troverà una corrispondenza ce la restituirà come risultato della ricerca.

Se Spotlight non ti restituisce più i risultati attesi, prima di correre ai ripari attraverso il ripristino del sistema operativo, sappi che esistono dei semplici step che possiamo seguire per cercare di ripristinare la situazione.

Ricrea l’indice di Spotlight

  • dal menù Apple, seleziona Preferenze di Sistema, Spotlight
  • clicca su Privacy
  • nell’elenco delle posizioni in cui Spotlight non esegue le ricerche, fai clic sul pulsante Aggiungi e seleziona la cartella o il disco da indicizzare nuovamente (se vuoi eseguire una indicizzazione completa del tuo PC aggiungi l’intero disco anziché le singole cartelle)
  • nello stesso elenco delle posizioni, seleziona la cartella o il disco che hai appena aggiunto e clicca sul pulsante Rimuovi

A questo punto Spotlight eseguirà una nuova indicizzazione dei contenuti della cartella o del disco.

Foto in copertina di Lauren Mancke da Unsplash

Altri Articoli Interessanti