Come usare lo zenzero, proprietà e benefici

Lo zenzero, noto anche come Ginger, è una pianta diventata molto famosa negli ultimi anni non solo per il contributo che da a livello culinario, ma anche per i benefici sulla salute.

Della pianta viene utilizzato il rizoma, ricco di mucillagini, oli essenziali e gingerina.

Puoi comprare lo zenzero ormai in qualsiasi supermercato, sia fresco che essiccato, ma anche in polvere o candito.
In base alla ricetta che vuoi realizzare, sceglierai quello che meglio si adatta.

Se vuoi integrare lo zenzero nella tua alimentazione, ti spieghiamo quali sono le sue proprietà benefiche e come puoi utilizzarlo in cucina.

Proprietà dello zenzero

  • lo zenzero contrasta la nausea, compresa quella che si ha in gravidanza. Questo perché migliora la digestione e regolarizza il moto intestinale. Puoi usarlo anche se soffri di mal di mare o mal di auto per gestire meglio i sintomi.
  • è un potente antitumorale, i principi attivi di questa spezia possono essere utilizzati per ridurre la proliferazione delle cellule tumorali, soprattutto quando si parla di cancro alla prostata, al pancreas, all’intestino e al sangue. Questo effetto tossico contro le cellule tumorali non ha effetto invece sulle cellule sane.
  • lo zenzero è un antivirale, specialmente per quei virus che attaccano il sistema respiratorio umano. In questo caso dovresti consumarlo fresco, così da ridurre la capacità del virus di attaccarsi alle cellule umane.
  • puoi usarlo con buoni risultati contro la gastrite, ma anche per contrastare la formazione dei gas intestinali e la diarrea.
  • nelle antiche tradizioni veniva usato per combattere raffreddore, tosse, catarro e febbre per le sue proprietà antinfiammatorie e antisettiche.

Come usarlo in cucina

Il gusto dello zenzero è molto pungente e leggermente piccante, per questo il suo sapore non è apprezzato da tutti.

Puoi scegliere di usarlo in polvere come spezia per insaporire i piatti, oppure fresco per realizzare delle tisane come quelle anti-nausea.
Puoi sfruttarlo per dar vita a dolci, creme, marmellate e tanto altro ancora.

Insomma, sperimenta e non te ne pentirai.

Foto in copertina di Eiliv-Sonas Aceron da Unsplash

Altri Articoli Interessanti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com