Xbox Series X: caratteristiche, accessori, prezzo

L’attesa è stata lunga e come per la PS5 la release date stava per slittare al 2021 causa Covid-19.
Ma la nuova consolle Next Generation di Microsoft è già sul mercato dal 10 Novembre 2020, ben 9 giorni prima dell’uscita della concorrente di casa Sony.
Questa nuova Xbox Series X stupisce già dal suo design: piccola, leggera, e compatta dalla forma di un cubo allungato.
Le sue dimensioni sono 30 x 15 x 15 cm.
La nuova consolle stupisce sin dalla prima accensione, la silenziosità è il piatto forte della casa. La dashboard è sempre quella (by Microsoft), rimasta pressoché invariata. Segnaliamo anche il rapido raffreddamento, cosa non affatto scontata.
Di seguito caratteristiche tecniche, accessori e prezzo della nuova Xbox Series X.

Xbox Series X: caratteristiche tecniche

Silenziosissima ma potentissima, queste sono le due caratteristiche principali della Xbox Series X. Le caratteristiche tecniche fanno impressione, si tratta di componenti di altissima qualità e soprattutto di
ultima generazione.
Partiamo dal processore, sviluppato appositamente per questa nuova consolle. Stiamo parlando di un AMD Zen 2 octa-core da 3,8 Ghz, supportato da ben 16 GB di RAM di tipo GDDR6 e un immenso storage interno
da ben 1 Terabyte (memoria di tipo SSD-disco fisso).
Chiudiamo in bellezza con il suo super-chip grafico, la scheda video è una Radeon RX 6000, prodotta sempre da AMD e presentata solamente qualche settimana prima dell’uscita della consolle. Quindi si tratta della nuova (e ultima) scheda video Top di gamma di AMD.
Le uscite della Xbox Series X sono:

PARTE FRONTALE

  • Lettore ottico
  • 1 presa USB

PARTE POSTERIORE

  • 2 porte USB
  • 1 uscita HDMI 2.1
  • 1 fessura memory card
  • 1 porta connessione cablata
  • 1 porta alimentatore

La ventola di raffreddamento è posta nella parte superiore della consolle, anche questa una novità rispetto ai modelli precedenti. La nuova posizione permette alla ventola di svolgere meglio il proprio lavoro e la consolle si raffredda molto più velocemente. O meglio non si surriscalda.

Accessori

Partiamo dal controller, l’accessorio per Xbox Series X che ovviamente userete di più. Niente di nuovo, qualche modifica è stata effettuata, ma nulla di che. Il concept iniziale non è stato stravolto.
A dirla tutta, le novità non ci hanno impressionato più di tanto, anche se risulta molto più compatto rispetto al precedente. Cosa che però non riesce a far migliorare anche la “tattilità” che addirittura può sembrare inferiore rispetto al modello di controller precedente.
Ma questa può essere anche solamente un’impressione personale.
Quello che invece non scappa a nessuno, è l’alimentazione del controller. La nuova consolle di Microsoft è super-moderna, innovativa e dalle componenti all’avanguardia, però aprendo lo sportellino nella parte posteriore del controller, ecco che comparirà lo slot per le batterie stilo.
Beh secondo il nostro parere le ormai “superate e vecchie” batterie, stonano con tutto il resto. Si poteva trovare una soluzione migliore.

Tra gli altri accessori, segnaliamo:

  • Xbox Adaptive Controller;
  • Headset Chat Xbox;
  • Cuffie Stereo Xbox;
  • Tastiera per controller Xbox.

Prezzo

Proprio come per la Playstation 5, anche la Xbox Series X viene commercializzata in due versioni differenti.
Segnaliamo però che quella “light” è la Series S, che quindi Microsoft ha deciso di realizzare a parte.
Cambiano ovviamente le caratteristiche tecniche, la Series S potremmo definirla potente la metà della Series X.

I prezzi di listino delle due versioni sono:

  • Series S – 299 euro
  • Series X – 499 euro

Altri Articoli Interessanti